Info franchising: 342 59 41 356

LEZIONI ONLINE

  Clicca sul tuo corso preferito e inizia ad allenarti con noi!       Nuovi corsi in fase di caricamento…

...
Leggi tutto

Come ridurre il seno maschile

Un seno troppo sviluppato può essere un problema imbarazzante per l’uomo. In questo articolo scopriamo come ridurre il seno maschile in palestra.   Quando il grasso si deposita nella zona del petto maschile viene a crearsi la mammella. Ciò crea un disturbo estetico nell’uomo.   Bisogna innanzitutto scoprire il motivo di questo problema. Vi sono patologie che col tempo svaniscono, oppure si può trattare di squilibri ormonali da curare. Si consiglia quindi di consultare il medico per capire qual è la causa di questo deposito di grasso nel petto.   Oltre all’eventuale assunzione di farmaci, è necessario svolgere attività fisica. Bisogna tonificare non solo i pettorali, ma tutta la parte superiore del corpo. Ecco quali esercizi fare per ridurre il seno maschile.   COME RIDURRE IL SENO MASCHILE – ESERCIZI   Corsa o camminata veloce su tapis roulant   Allenamento su ellittica   Effettuare flessioni   Eseguire spinte con manubri su panca (guarda il nostro video qui)   Estensioni su panca piana   Vogatore (20/30 minuti a ritmo costante)         L’attività cardiovascolare è essenziale in quanto permette di bruciare una quantità significativa di calorie in un breve intervallo di tempo. Ottimo l’allenamento di tipo “interval training” a […]

...
Leggi tutto

Come fare le flessioni | Guida per principianti

I piegamenti alle braccia sono difficili da eseguire? Ecco le nostre indicazioni su come fare le flessioni se sei alle prime armi.   Le flessioni consistono in piegamenti con le braccia e tutto il corpo è coinvolto. Ma come fare le flessioni per non incorrere in danni fisici? Per evitare problemi soprattutto a carico delle spalle è fondamentale eseguirle nel modo corretto e con una preparazione di base.  Bisogna quindi effettuare alcuni allenamenti in modo da preparare il corpo allo sforzo. Di seguito gli esercizi e i consigli per procedere step by step e riuscire a fare le flessioni al meglio!   COME FARE LE FLESSIONI – ESERCIZI BASE   Nonostante sembrino coinvolte nel lavoro fisico solo le braccia, in realtà tutto il corpo è interessato all’esercizio. In particolar modo bisogna lavorare il Core addominale. Grazie all’addome viene sostenuto il proprio peso, che non deve ricadere unicamente sulle braccia con il rischio di farsi male. Inoltre non bisogna dimenticare lo sforzo delle gambe e dei glutei.   RISCALDAMENTO MUSCOLARE: effettuare 15 minuti di camminata in pendenza, poi posizionarsi a gambe divaricate a larghezza spalle, schiena dritta, ed effettuare grandi cerchi con le braccia facendo roteare le spalle in modo da […]

...
Leggi tutto

GLUTEI DA URLO: 4 super esercizi

Chi non vorrebbe dei glutei da urlo? Rassodare il lato B è la richiesta più gettonata in palestra. Questi 4 super esercizi sono una bacchetta magica!   I glutei sono i muscoli più allenati in palestra dalle donne di ogni età, ma senza ottenere i risultati desiderati. Uno degli errori più comuni è il carico sempre troppo leggero. Questi muscoli hanno bisogno di un carico più importante per essere stimolati. Basta quindi alzare l’intensità e scegliere esercizi funzionali a tale scopo, come quelli descritti in questo articolo. I cambiamenti si faranno notare già in poche settimane.   GLUTEI DA URLO: 4 SUPER ESERCIZI   – AFFONDI CON MANUBRI IN CAMMINATA Per allenare al meglio il grande gluteo è importante l’estensione dell’anca. Questi affondi sono indicati a questa funzione. Ricordiamo di procedere in alta intensità e il range di ripetizioni deve andare tra le 8 e le 12 ad esaurimento. Meglio darsi da fare con gli affondi che eseguire in modo scorretto lo Squat. Afferrare un manubrio in ogni mano, braccia tese lungo i fianchi. Eseguire un lungo passo in avanti con la gamba e scendere in affondo con entrambe le gambe a 90 gradi. Busto dritto, il petto aperto e […]

...
Leggi tutto

7 esercizi per tricipiti forti e definiti

Come ottenere braccia voluminose e ben definite? L’importante è eseguire questi 7 esercizi per tricipiti forti e belli!   Il tricipite occupa circa il 60% della parte superiore del braccio. Per questo non bisogna sottovalutarli ai bicipiti, soprattutto se si desiderano braccia voluminose. Gli esercizi che vi proponiamo sono i più efficaci per ottenere braccia scolpite e forti nel minor tempo. Prima di iniziare ricordatevi del riscaldamento! Inoltre chiedete consiglio ai nostri validi Express Trainer per l’ordine di esecuzione e per il carico nei casi di utilizzo dei manubri.   ESERCIZI PER TRICIPITI   FRENCH PRESS CON MANUBRI 4 serie da 8 PUSH DOWN AI CAVI 3 serie da 8 KICK BACK CON MANUBRI   NARROW PUSH UP TRICEPS BOW Si eseguono come il “Narrow Push Up” con la differenza che braccia e mani devono essere parallele. Inoltre si parte e si torna con i gomiti che appoggiano a terra, non sospesi.   POWER TRICEPS EXTENSION (sconsigliato per chi è alle prime armi)   BENCH DIP CON DUE PANCHE   Grazie a quest’ultimo esercizio si stimolano in modo più profondo tutte le fibre muscolari del tricipite.   Se pratichi uno sport che richiede movimenti rapidi delle braccia, come per esempio […]

...
Leggi tutto

Esercizi Massa Muscolare: i fantastici 7

Fai massa nel modo più efficace con questi 7 esercizi per aumentare la massa muscolare.   Nel precedente articolo abbiamo fornito consigli preziosi su “Come aumentare la massa muscolare“. Vi invitiamo a leggerlo prima di cominciare con l’allenamento. Ora vi comunichiamo i 7 migliori esercizi massa muscolare da effettuare in palestra.   Si consigliano 5 serie da 8 ripetizioni con 45” di pausa tra le serie. Si espira in fase di contrazione. Chiedete consiglio agli Istruttori per il vostro specifico caso a riguardo delle ripetizioni da eseguire e con quanti chili di carico.     ESERCIZI MASSA MUSCOLARE   PANCA PIANA CON BILANCIERE: i piedi devono essere ben appoggiati a terra per la solidità di tutto il corpo, senza sollevare il bacino. Non inarcare la schiena e non staccare la testa dalla panca!   DIPS: per effettuare questo esercizio è importante non avere patologie che interessano spalle e gomiti. Inoltre è meglio saper prima eseguire 50 push-up consecutivi.   TRAZIONI (variante a presa stretta): per i più allenati indossare la cintura con disco   REMATORE CON BILANCIERE: scapole ben arretrate per la massima efficacia   OVERHEAD PRESS: importante non inarcare la schiena!   STACCHI CON BILANCIERE: espirare quando si sale […]

...
Leggi tutto

Come assottigliare il girovita: consigli ed esercizi

Per assottigliare il girovita bisogna sia seguire la corretta alimentazione che scolpire i muscoli giusti. Ecco tutto ciò che devi sapere per raggiungere tale scopo.   Dieta e allenamento devono sempre andare a braccetto, in modo ancora più accurato in questo caso. Il peso si accumula sui fianchi a causa della scorretta alimentazione oltre che al mancato esercizio mirato.   Per avere un bel girovita bisogna ridurre la circonferenza dei fianchi ed eliminare il grasso in eccesso. Pertanto è importante seguire alla lettera ciò che viene specificato in questo articolo.   Partiamo con alcuni consigli fondamentali per assottigliare il girovita:   Bere molta acqua: sforzatevi a superare i 2 lt al giorno Respirare sempre di pancia e per più secondi possibili: concentratevi sul respiro pensando di gonfiare lentamente la pancia con l’aria inspirata. Col tempo deve divenire naturale questo tipo di respiro. Eseguire almeno 2 volte a settimana esercizi cardio: va benissimo ad esempio una corsa su tapis roulant Mantenere l’assunzione di carboidrati più sana possibile: è vietato quindi utilizzare condimenti grassi per evitare l’innalzamento calorico e glicemico Controllare la postura durante tutta la giornata: mantenersi dritti con la schiena e pancia in dentro   Questi riportati in seguito sono […]

...
Leggi tutto

SQUAT: il re dell’allenamento

Di semplice esecuzione e tra i più efficaci. Lo squat è l’esercizio che non può mancare nel tuo allenamento! Scopriamo perché e come eseguirlo nel modo corretto.

...
Leggi tutto

Come prepararsi allo sci

È importante allenare bene i muscoli per sciare considerato che questo sport è ad alto rischio di traumi. Soprattutto le ginocchia sono le più interessate allo sforzo.
Per evitare questi incidenti ecco come preparare il fisico facendo un allenamento pre-sci.

...
Leggi tutto

Braccia flaccide: esercizi facili per dirgli addio!

Sogni di avere delle belle braccia toniche? Ecco gli esercizi per dire addio alle braccia flaccide, mosce e molli! Grazie a questi esercizi riuscirai ad eliminare l’effetto “a tendina” delle braccia. Saranno toniche e belle in poco tempo.

...
Leggi tutto

ELLITTICA: benefici e risultati

L’ellittica è un macchinario presente nelle nostre palestre. Non tutti sanno però quanti benefici si ottengono utilizzandolo. In questo articolo scopriamo quali sono i benefici dell’ellittica e spieghiamo in dettaglio come sfruttarla al meglio per dimagrire velocemente e avere glutei sodi.

...
Leggi tutto

Allenamento brucia grassi: 5 esercizi efficaci

Allenamento brucia grassi. I grassi si depositano molto facilmente soprattutto su fianchi e cosce. Vi proponiamo questi 5 esercizi davvero efficaci per il vostro workout. Servono non solo a dimagrire, ma anche a scolpire i muscoli per mostrare una bella linea.

...
Leggi tutto

TOP 5: gli esercizi fondamentali per il tuo six pack!

In questo articolo scoprite quali sono le 5 bacchette magiche per ottenere addominali “a tartaruga”, gli esercizi fondamentali per il tuo six pack! Grazie ai nostri consigli su alimentazione e allenamento raggiungerai a breve il tuo obiettivo!

...
Leggi tutto

Mal di schiena: i migliori esercizi per alleviare il dolore

La lombalgia è tra i disturbi più frequenti e diffusi. Può essere acuta (colpo della strega) oppure cronica. In questo articolo vediamo quali sono i migliori esercizi per il mal di schiena.   Questo dolore spesso ci impedisce o rende estremamente faticose le comuni attività quotidiane, magari disturbando anche il sonno. I sintomi più diffusi del mal di schiena sono: difficoltà motorie, impossibilità di assumere certe posizioni, fitte al busto, nausea, vertigini, mal di testa, dolori al collo e alla cervicale, rigidità e fastidi.   Le cause del mal di schiena   Il mal di schiena, solitamente, deriva da un danno più o meno lieve a livello muscolare di origine meccanica come una contrattura, uno stiramento, un colpo derivato da una caduta o un urto. Nei casi più importanti deriva da problemi ai dischi delle vertebre, ad ernie, a lesioni delle fascette articolari o altro.   Spesso il mal di schiena sorge quando si resta a lungo in una posizione errata, ma anche in caso di movimenti scorretti o, ancora, dipende da altri fattori come l’assenza di attività fisica, sovrappeso o stress.   I sintomi della lombalgia non vanno mai trascurati, anzi: è opportuno farli analizzare da uno specialista, l’unico […]

...
Leggi tutto
Serve aiuto?