Info franchising: 342 59 41 356

Fit Express Academy: diventa istruttore di corsi!

Fit Express annuncia con grande orgoglio la nascita di Fit Express Academy!    Fit Express Academy è la scuola creata da Fit Express per conseguire corsi di formazione inerenti il mondo del fitness.  La formazione è ideale per tutti, compresi coloro che non hanno mai approcciato a questa attività e sognano di cambiare vita. Al conseguimento dell’esame di certificazione, come da normativa C.O.N.I., viene rilasciato il diploma e il tesserino tecnico con inserimento nell’Albo nazionale ACSI degli istruttori. I corsi sono tenuti da formatori altamente qualificati e con esperienza pluriennale nel settore fitness.   Disponibile ora il nuovo corso di formazione “BOUNCE“, tecnica ideata da Fit Express Academy che permette di bruciare calorie divertendosi. Questo corso parte il 14 dicembre e si terrà presso la sede di Fit Express Cusano Milanino. Per maggiori info e iscrizione cliccare qui:  >> CORSO BOUNCE <<   A breve saranno pubblicate le prossime formazioni che conteranno programmi di tonificazione, cardio fitness, e tanto altro.   Vi invitiamo a seguire le pagine ufficiali per rimanere aggiornati: Sito Web Pagina Facebook Instagram @fitexpress_academy    Realizza i tuoi sogni e diventa istruttore di corsi! Fit Express

...
Leggi tutto

Come fare le flessioni | Guida per principianti

I piegamenti alle braccia sono difficili da eseguire? Ecco le nostre indicazioni su come fare le flessioni se sei alle prime armi.   Le flessioni consistono in piegamenti con le braccia e tutto il corpo è coinvolto. Ma come fare le flessioni per non incorrere in danni fisici? Per evitare problemi soprattutto a carico delle spalle è fondamentale eseguirle nel modo corretto e con una preparazione di base.  Bisogna quindi effettuare alcuni allenamenti in modo da preparare il corpo allo sforzo. Di seguito gli esercizi e i consigli per procedere step by step e riuscire a fare le flessioni al meglio!   COME FARE LE FLESSIONI – ESERCIZI BASE   Nonostante sembrino coinvolte nel lavoro fisico solo le braccia, in realtà tutto il corpo è interessato all’esercizio. In particolar modo bisogna lavorare il Core addominale. Grazie all’addome viene sostenuto il proprio peso, che non deve ricadere unicamente sulle braccia con il rischio di farsi male. Inoltre non bisogna dimenticare lo sforzo delle gambe e dei glutei.   RISCALDAMENTO MUSCOLARE: effettuare 15 minuti di camminata in pendenza, poi posizionarsi a gambe divaricate a larghezza spalle, schiena dritta, ed effettuare grandi cerchi con le braccia facendo roteare le spalle in modo da […]

...
Leggi tutto

Cosa mangiare dopo l’allenamento

Ti sei allenato, ed ora? Cosa mangiare dopo l’allenamento? Alcuni esempi in questo articolo.   Il vero segreto per restare in forma sta nello spuntino post allenamento. Perché? Mangiare o bere qualcosa che combina proteine e carboidrati dopo essersi allenati costruisce e ripara i muscoli e aiuta a mantenere il tuo metabolismo super attivo! Ecco altre funzioni dello spuntino post-allenamento: Supporta l’organismo dal punto di vista energetico In alcuni casi ripristina le scorte di glicogeno Riduce il catabolismo muscolare (processo di smantellamento delle proteine dai muscoli) Allevia il senso di appetito in attesa del pasto principale Favorisce l’apporto di acqua e molecole nutrizionali non energetiche come fibre, sali minerali, antiossidanti, ecc.   Dietisti sportivi e preparatori suggeriscono di fare lo spuntino quando sia ha ancora “il fiatone”. In questo modo la velocità di ripristino delle scorte di glicogeno viene aumentata e s’interrompe il processo catabolico muscolare.   COSA MANGIARE DOPO L’ALLENAMENTO – ESEMPI   1 frullato con frutti di bosco che contiene vitamine, minerali e polifenoli, latte di riso e una manciata di mandorle; 2 gallette di riso con 2 fette di prosciutto e mezza mela; 1 fetta di pane integrale con un velo di miele e crema di mandorle […]

...
Leggi tutto

Franchising palestre: grande successo Fit Express a Rimini Wellness!

Fit Express ha partecipato con grande successo alla più importante fiera del fitness Rimini Wellness 2019! Il franchising palestre di Fit Express continua la sua espansione, con oltre 40 palestre già attive.   L’obiettivo è realizzare una rete di centri utilizzando il modello High Value – Low Cost già molto diffuso in altri Paesi, quali USA, Germania e Regno Unito. Questo non solo in Italia, ma espandendo il business anche all’estero, in particolare nei Paesi dell’Est Europa visto il successo dell’apertura di Tirana. Il format è vincente, ideato dal fondatore Vincenzo Nocito, e consiste in strutture di alto livello aperte 24/7 ad un prezzo accessibile a tutti.   Fit Express prevede a fine 2020 di avere una rete di n. 40 palestre dirette e n. 67 in franchising con un fatturato atteso di € 60 M. La presenza a Rimini Wellness ha generato un rilevante successo e ci sono tutti i propositi per soddisfare tale aspettativa.    VANTAGGI FRANCHISING PALESTRE FIT EXPRESS   Aprire una palestra con Fit Express vuol dire ottenere una serie di vantaggi per i potenziali franchisee, tra i quali: entrare in un modello di business innovativo che permette di lavorare in un settore divertente e in […]

...
Leggi tutto

RINGIOVANIRE ALLENANDOSI!

Ebbene sì, l’esercizio fisico fa ringiovanire. In questo articolo spieghiamo meglio questa affermazione.   L’età avanza e i segni del tempo si fanno sempre più evidenti. Ci si preoccupa tanto dell’invecchiamento della pelle, dell’aspetto esteriore. Dai 30 anni, infatti, si inizia a ricorrere a creme “miracolose”.   La soluzione sta nell’attività fisica!   Già… agire sul sistema muscolo-scheletrico significa salvaguardare sia il tono muscolare che quello cutaneo di conseguenza. Uno studio condotto da scienziati canadesi conferma infatti che l’esercizio fisico diminuisce l’avanzare dell’invecchiamento della pelle.   Quando il muscolo viene allenato rilascia interleuchina-15. Questa sostanza fa aumentare la biogenesi dei mitocondri e quindi di produrre un ringiovanimento della struttura della pelle!   I ricercatori hanno analizzato i motivi per i quali in alcuni individui l’età anagrafica non corrisponde a quella biologica.  Questo è dato dalla lunghezza dei telomeri (parte terminale di un cromosoma a protezione del suo deterioramento). Più invecchiamo e più i telomeri si accorciano.   Essere sedentari porterà ad atrofia precoce, comparendo già verso i 40 anni. Se non viene mantenuta la tonicità nei muscoli si contribuisce inoltre alla sarcopenia – perdita di massa muscolare graduale – e quindi all’abbassamento del metabolismo basale.   Talvolta ci si vede più invecchiati […]

...
Leggi tutto

Come Aumentare Massa Muscolare

Per costruire la propria massa muscolare bisogna seguire alcuni accorgimenti. In questo articolo diamo 8 consigli preziosi su come aumentare massa muscolare.   Vuoi raggiungere una massa muscolare pulita? Segui i nostri consigli e comincia ad osservare i tuoi progressi!   Innanzitutto devi sapere se sei un individuo endomorfo (facilità nella crescita del muscolo ma anche nell’accumulo di grasso), mesomorfo (facilità nella crescita del muscolo), o ectomorfo (maggiore difficoltà nella crescita del muscolo. Consulta un Istruttore per poter valutare questo aspetto in modo da intraprendere il tuo percorso ideale.   COME AUMENTARE MASSA MUSCOLARE – 8 CONSIGLI UTILI   Organizzate un programma in modo da periodizzare l’allenamento in mesocicli. Bisogna darsi dei tempi ed una scadenza giusta sia per stimolarsi che per organizzare anche il giusto riposo.  Importante fare le misurazioni prima di iniziare questo periodo di allenamento: il peso (con una semplice bilancia), la circonferenza muscolare (con un metro flessibile da sarta) e la percentuale di grasso. Continuare le misurazioni per 2 volte al mese sempre prima di colazione. Prendete nota dei dati per avere sott’occhio i cambiamenti e valutare i prossimi passi per progredire. Variate tra periodi di multifrequenza ed altri di monofrequenza, dopodiché valutate a quale risponde […]

...
Leggi tutto

Pedane Vibranti: gli effetti benefici del trattamento vibratorio

Il trattamento vibratorio incide positivamente su molti fattori. Scopriamo in questo articolo i benefici che si ottengono con le pedane vibranti.   Il primo ad introdurre il concetto di vibrazione fu il Prof. Carmelo Bosco verso la fine degli anni ’90. Grazie alla sua esperienza mondiale in biomeccanica e fisiologia dell’allenamento nascono le pedane vibranti.   La NEMES (NEuroMuscularMEccanicalStimulation) è utilizzata anche dagli astronauti della NASA. Il trattamento vibratorio serve per prevenire e contrastare gli effetti del declino della massa muscolare e ossea.   I miglioramenti che si ottengono grazie all’utilizzo delle pedane vibranti sono riguardo a:   processi di ossificazione mineralizzazione ossea nei pazienti osteoporotici forza massimale (negli atleti) forza esplosiva (negli atleti) assottigliamento della silhouette capacità respiratoria miglioramento nella sintesi di alcuni ormoni aiuto per la riabilitazione post-traumatica   Questo attrezzo è efficace per la tonificazione dei muscoli. Ottimo per renderli più forti, perché le vibrazioni provocano contrazioni muscolari e riflessi involontari. I muscoli quindi lavorano senza il tuo sforzo fisico! Al contempo aumentano gli ormoni prodotti dal corpo che bruciano i grassi.   Come si usa questo macchinario? Vi sono diversi programmi da poter impostare in base al proprio obiettivo.   L’importante è utilizzarle con la giusta intensità e con le corrette […]

...
Leggi tutto

Allenarsi in palestra VS. a casa

C’è chi da subito frequenta la palestra e chi sceglie di allenarsi a casa. In questo articolo vediamo i pro e i contro tra allenarsi in palestra VS. a casa.     La differenza tra allenarsi in palestra e a casa è abissale.   E se ne rendono conto tutte le persone che iniziano tra le mura domestiche. I cambiamenti non si notano e si lavora male. Senza un giusto criterio non si riesce a raggiungere il proprio obiettivo.   ALLENARSI A CASA   Il vantaggio di stare a casa è quello di non perdere tempo per uscire e raggiungere la palestra. Ma gli svantaggi sono parecchi.   Ma tra le mura domestiche che allenamento si fa? Soprattutto le donne si affidano ai video online gratuiti sui social o sulle app.   Il grosso rischio è quello di eseguire male gli esercizi. Non puoi chiedere a nessuno se l’esecuzione è corretta.  Questo può comportante infortuni, contratture e traumi muscolari.   Non bisogna sottovalutare l’attività fisica che deve seguire vari parametri. Deve combaciare innanzitutto con il tuo obiettivo. Ogni tipo di allenamento è mirato.   A lungo andare si diventa demotivati e si rimane sul divano a guardare la TV. Le distrazioni […]

...
Leggi tutto

SQUAT: il re dell’allenamento

Di semplice esecuzione e tra i più efficaci. Lo squat è l’esercizio che non può mancare nel tuo allenamento! Scopriamo perché e come eseguirlo nel modo corretto.

...
Leggi tutto

Come prepararsi allo sci

È importante allenare bene i muscoli per sciare considerato che questo sport è ad alto rischio di traumi. Soprattutto le ginocchia sono le più interessate allo sforzo.
Per evitare questi incidenti ecco come preparare il fisico facendo un allenamento pre-sci.

...
Leggi tutto

Prevenire le malattie? Sì, in palestra!

Sapete che il fitness vi aiuterà a prevenire le malattie? E non solo le solite influenze invernali! Sono tantissimi gli studi che hanno dimostrato come l’attività fisica sia essenziale per la salute. Salute intesa sia in termini fisici che psichici.

...
Leggi tutto

I benefici del Pilates in 15 punti

Sveliamo tutti i benefici del Pilates che ti faranno correre al corso! Il Pilates ha saputo conquistare tutte le età spopolando negli ultimi 15 anni. Lo stesso ideatore, Joseph Pilates, sostiene che già dopo 10 lezioni si possono notare risultati e dopo 30 il corpo sarà rimodellato!

...
Leggi tutto

Quando cambiare la scheda di allenamento

Sulla base del proprio obiettivo deve essere seguito un programma di allenamento. Dal momento in cui l’istruttore effettua la vostra prima scheda questa ha una sua durata. Scopriamo in questo articolo perché e quando far modificare la scheda in palestra!

...
Leggi tutto

Come riprendere l’allenamento dopo le vacanze

Hai abbandonato l’attività fisica per goderti le vacanze? Ritornare alla routine non è facile. Ecco alcuni consigli su come riprendere l’allenamento dopo le vacanze

...
Leggi tutto

ELLITTICA: benefici e risultati

L’ellittica è un macchinario presente nelle nostre palestre. Non tutti sanno però quanti benefici si ottengono utilizzandolo. In questo articolo scopriamo quali sono i benefici dell’ellittica e spieghiamo in dettaglio come sfruttarla al meglio per dimagrire velocemente e avere glutei sodi.

...
Leggi tutto

Cena post-allenamento: 8 ricette fit

Cosa mangiare dopo essersi allenati in palestra? Qui trovi 8 idee fit per la tua cena post-allenamento! Anche i muscoli hanno bisogno del giusto nutrimento. Il solo allenamento non basta! Ecco a voi 8 ricette per una cena post-allenamento proteica senza rinunciare al gusto.

...
Leggi tutto

Allenamento brucia grassi: 5 esercizi efficaci

Allenamento brucia grassi. I grassi si depositano molto facilmente soprattutto su fianchi e cosce. Vi proponiamo questi 5 esercizi davvero efficaci per il vostro workout. Servono non solo a dimagrire, ma anche a scolpire i muscoli per mostrare una bella linea.

...
Leggi tutto

Correre: pro e contro

Correre: pro e contro. Correre fa bene? Fa perdere peso? In questo articolo tutto ciò che devi sapere sulla corsa. Elenchiamo vantaggi e svantaggi del correre.

...
Leggi tutto

Crampi e contratture: come prevenire e curare

Il muscolo diventa rigido, provate un forte dolore e dovete interrompere l’attività fisica. Ecco come prevenire e curare crampi e contratture. Si può prevenire il crampo in base al motivo per il quale avviene. In questo articolo vediamo le cause e come curare il crampo.

...
Leggi tutto

Mal di schiena: i migliori esercizi per alleviare il dolore

La lombalgia è tra i disturbi più frequenti e diffusi. Può essere acuta (colpo della strega) oppure cronica. In questo articolo vediamo quali sono i migliori esercizi per il mal di schiena.   Questo dolore spesso ci impedisce o rende estremamente faticose le comuni attività quotidiane, magari disturbando anche il sonno. I sintomi più diffusi del mal di schiena sono: difficoltà motorie, impossibilità di assumere certe posizioni, fitte al busto, nausea, vertigini, mal di testa, dolori al collo e alla cervicale, rigidità e fastidi.   Le cause del mal di schiena   Il mal di schiena, solitamente, deriva da un danno più o meno lieve a livello muscolare di origine meccanica come una contrattura, uno stiramento, un colpo derivato da una caduta o un urto. Nei casi più importanti deriva da problemi ai dischi delle vertebre, ad ernie, a lesioni delle fascette articolari o altro.   Spesso il mal di schiena sorge quando si resta a lungo in una posizione errata, ma anche in caso di movimenti scorretti o, ancora, dipende da altri fattori come l’assenza di attività fisica, sovrappeso o stress.   I sintomi della lombalgia non vanno mai trascurati, anzi: è opportuno farli analizzare da uno specialista, l’unico […]

...
Leggi tutto
Serve aiuto?