Info franchising: 342 59 41 356

Correre: pro e contro

Correre fa bene? Fa perdere peso? In questo articolo sveliamo vantaggi e svantaggi della corsa.

correre-fa-male

 

Con la bella stagione avete iniziato a correre per dimagrire? Niente di più sbagliato!

Questo è uno dei falsi miti riguardo a questa attività fisica. Ma andiamo per ordine ed elenchiamo i pro e i contro della corsa, fornendo consigli utili.

 

CORRERE: I PRO

 

I benefici che si possono ottenere correndo regolarmente sono i seguenti:

 

  • Antistress: la corsa aiuta a scaricare i pensieri della giornata lavorativa e quindi lo stress cumulato

 

  • Riduce il rischio di pressione alta: per chi soffre di pressione alta la corsa può essere utile a ridurre tale rischio. Al contrario non è indicata per chi soffre di pressione bassa.

 

  • Fa bene al cuore: correre anche solo un’ora a settimana riduce il rischio di malattie cardiache.

 

  • Qualità del sonno: quando effettuata con costanza, la corsa fa dormire meglio e al mattino si parte con una carica d’energia in più. Devono però essere trascorse almeno 4 ore dall’attività a quando si va a dormire.        Leggi anche “L’importanza del sonno per i muscoli”

 

  • Siero di longevità: ricerche scientifiche hanno testato che chi corre 3 volte a settimana per 30 minuti ha un’aspettativa di vita più lunga.

 

  • Felicità: mentre si corre vengono rilasciate endorfina e serotonina nel corpo. Tali ormoni riducono l’ansia e rendono più felici.

 

CORRERE: I CONTRO

 

Questi invece sono alcuni svantaggi del praticare la corsa:

 

  • Infortuni continui: purtroppo a causa di questa attività è facile subire traumi e infortuni muscolari con una stima di almeno 1 volta all’anno. La probabilità di farsi male aumenta sia in base al peso corporeo che alla distanza percorsa. Inoltre la percentuale si alza ulteriormente quando la corsa non viene abbinata ad un workout in palestra.

 

  • Sollecitazione della colonna vertebrale: correre può essere peggiorativo per chi già presenta problematiche alla schiena. In questo caso si deve preferire la camminata. 

 

  • Squilibri muscolari: ognuno di noi ha molti di questi squilibri per i quali muscoli dello stesso gruppo o che afferiscono a una stessa giuntura possono avere davvero forze diverse. Perciò metterli sotto sforzo con lunghe corse non è di certo il massimo.

 

  • Monotonia: la corsa è più difficile da mantenere come attività a lungo periodo. Quindi è più probabile che si ricada nella noia e in uno stato di monotonia.

 

  • Respiri inquinamento: il corpo si riempie di ossigeno durante la corsa, ma in zone inquinate l’aria è irrespirabile. Quindi in tal caso è meglio optare per la corsa in palestra.

 

 

CORRERE: CONSIGLI UTILI

 

COME DIMAGRIRE

 

Perché quindi correre non fa dimagrire? La corsa fa bruciare calorie, ma non abbastanza per perdere peso. Ci sono altre attività grazie alle quali bruciare di più e più rapidamente!

L’attività di corsa deve essere sempre abbinata ad un allenamento mirato ad eliminare i grassi velocemente. Bisogna eseguire esercizi di forza che stimolino un intero gruppo muscolare (come ad esempio lo Squat).

Consulta un nostro Personal Trainer per sapere il giusto workout personalizzato.

 

COME NON RINUNCIARE ALLA CORSA

 

Per coloro che amano correre e non vogliono rinunciarvi consigliamo: meglio farlo velocemente e per poco tempo che a velocità moderata per più tempo.

 

correre-in-palestra

Per evitare il rischio di traumi articolari e muscolari si consiglia l’utilizzo del Tapis Roulant.

Questo macchinario è stato progettato con sistemi ammortizzanti per evitare un impatto brusco del piede sul nastro trasportatore. Inoltre si può gestire il parametro “pendenza”, utile soprattutto per coloro che abitano in zona pianeggiante.

 

CONSIGLI VARI

 

Vi raccomandiamo di utilizzare scarpe da running – anche se siete principianti – e indossare indumenti traspiranti.

 

Non dimenticate di respirare (inspirare ogni 3 passi ed espirare ogni 2) e di eseguire una camminata di riscaldamento di minimo 5 minuti.

 

Correndo si suda molto ed è importante bere acqua un’ora prima della corsa in modo da permettere al corpo di idratarsi. Mentre si consigliano durante la corsa un paio di sorsi d’acqua ogni quarto d’ora.

 

 

Buon allenamento a tutti con i consigli di Fit Express!

 

 

Leave a Comment!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Posts

Serve aiuto?