Info franchising: 342 59 41 356

Crampi e contratture: come prevenire e curare

Il muscolo diventa rigido, provate un forte dolore e dovete interrompere l’attività fisica. Ecco come prevenire e curare crampi e contratture.

crampo-al-polpaccio

 

Chi non ha mai avvertito, soprattutto in estate, un improvviso dolore al polpaccio? È proprio questo un caso di crampo. Si tratta di una forte contrazione involontaria del muscolo.

 

Le cause di questa contrattura possono essere le seguenti:

 

  • mancanza di sali minerali
  • sforzo fisico eccessivo e prolungato
  • riscaldamento non eseguito
  • uso continuativo degli stessi muscoli
  • scarsa circolazione del sangue
  • disidratazione
  • freddo

 

COME PREVENIRE I CRAMPI

 

Per evitare che la sudorazione provochi disidratazione, quindi contratture, è importante bere molta acqua e integrare sali minerali. Quest’ultimi potete assumerli anche attraverso gli integratori per recuperare potassio, magnesio, sodio e calcio.

 

Come abbiamo scritto nell’articolo sui “13 errori più comuni in palestra“, è bene effettuare il riscaldamento prima di allenarsi. Inoltre è importante rispettare i tempi di recupero tra gli sforzi. Non sottovalutate mai queste fasi dell’allenamento!

 

C’è poi chi pratica degli sport in cui vengono messi sotto sforzo gli stessi muscoli, come ad esempio le gambe nel calcio o nel ciclismo. In questo caso si consiglia di eseguire molto stretching e allenare anche il resto del corpo.

 

Per migliorare la circolazione sanguigna invece consigliamo di integrare nell’alimentazione cibi con Omega 3 e Omega 6. Ad esempio noci, mandorle, salmone, tonno, sgombro e avocado. È bene inoltre evitare di mantenere troppo a lungo la stessa posizione (come le gambe accavallate).

 

 

 

COME CURARE I CRAMPI

 

Non appena si avverte il forte dolore, bisogna effettuare l’allungamento del muscolo

come-far-passare-crampo

Ad esempio: in caso di crampo al polpaccio piegare il piede verso di sé stendendo il muscolo.

Eliminerà in pochi secondi il dolore.

 

Massaggiate il muscolo per scaldarlo, meglio ancora con l’arnica. Se il dolore non passa, provate con un impacco caldo.

 

Nel caso in cui la contrattura persiste anche alcuni giorni, potete utilizzare come farmaco il Muscoril. Rimanete a riposo finché non passa.

 

 

Cercate di seguire le indicazioni per prevenire il forte dolore e non dover sospendere l’attività fisica.

 

Buon allenamento a tutti da Fit Express!

 

Leave a Comment!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Posts

Serve aiuto?